Corso di Ortodonzia Preventiva ed Intercettiva Occlus-o-Guide Nite-Guide Habit-Corrector

Corso Teorico-Pratico

Barceló Milan Hotel, Via G. Stephenson, 55 Milano

17 Novembre 2018

Contatti : Tel. 049.9124300         educational@sweden-martina.com

Accedi o Registrati per Salvare nei tuoi Preferiti

Descrizione

Adv

ABSTRACT
Quando si parla di ortodonzia preventiva ed intercettiva si fa riferimento a trattamenti intrapresi
in età precoce, durante gli stadi più attivi della crescita dentale e dello scheletro cranio-facciale,
e finalizzati a rimuovere i fattori ritenuti responsabili delle malocclusioni dentarie, a ripristinare
la crescita normale rendendo possibile un allineamento dentale corretto e funzionale. Quando
il paziente è giovane si riescono a rimuovere i fattori che sono all’origine delle malocculsioni, a
sfruttare le forze naturali della crescita e ad ottenere un profilo equilibrato prima dell’eruzione
dei denti permanenti. Le metodiche ortodontiche di correzione fino ad oggi utilizzate a tal fine
consistevano nell’uso di apparecchi mobili funzionali e/o di apparecchi ssi. È disponibile una
tecnica che utilizza un dispositivo ortodontico molto efficace, potenzialmente in grado di ridurre
i tempi di cura e di evitare l’utilizzo di altri dispositivi mobili o fissi . Tale dispositivo esiste in una
versione per fascia d’età compresa tra i 5 e i 7 anni (Nite- Guide) ed una tra i 9 e i 12 anni (Occlus-oGuide).
Il principio ispiratore della tecnica ortodontica con tali dispositivi è quello dell‘ „occlusione
guidata“ ovvero favorire la corretta eruzione dentale e lo sviluppo delle arcate dentarie verso
una forma ideale con corretti rapporti occlusali, trasversali e sagittali. Entrambi sono dispositivi
preformati (misurando il diametro di alcuni elementi dentali ad esso corrispondono diverse misure
di apparecchio), costruiti rispettando rigorosamente le chiavi fondamentali di un’occlusione
funzionale, di materiale plastico morbido e adatti per svolgere sia un’azione ortopedica che
dentale. Essi agiscono contemporaneamente su entrambe le arcate dentali (superiori e inferiore)
e tale simultaneità rende più breve la durata del trattamento e più stabile la correzione.
Le malocclusioni dentali più interessate alla correzione sono:
• Retrusioni della mandibola, spesso associate a protusioni del mascellare superiore
• Morsi profondi
• Contrazione del mascellare superiore
• Affollamento e malposizioni degli elementi dentali
• Abitudini viziate
• Disturbi della respirazione e del sonno
Il corso si propone di illustrare la tecnica Occlus-o-Guide e Nite-Guide, i campi di applicazione, i
risultati ottenibili, le diversità ed i vantaggi rispetto all’Ortodonzia tradizionale.

Adv

Informazioni aggiuntive

Argomento

, , , ,

Data

Provincia

Relatore

Tipologia


preloader